Operetta in tre atti di L. Stein e B. Jenbach musiche di E. Kalman


 All'Orpheum, mondano locale di Budapest, regna incontrastata

la bellissima canzonettista Silva Varescu che, chiamata la

Principessa della Czarda, dà il suo addio agli amici,

n procinto di partire per una tournè e negli Stati Uniti.

Il Principe Edvino Carlo di Lippert-Weylersheim,

innamorato di Silva, si impegna davanti ad un notaio per

sposarla entro otto settimane.

Edvino Carlo viene poi richiamato a Vienna dai genitori che lo
hanno promesso sposo alla Contessa Stasi.

Edvino, controvoglia, è costretto a tornare nel palazzo paterno.
Nel palazzo del Principe Lippert-Weylersheim si celebra

il fidanzamento fra Edvino e Stasi.

Silva, ritornata dagli Stati Uniti, lo viene a sapere e si presenta

al ricevimento assieme al Conte Boni, amico di famiglia, spacciandosi

per sua moglie.

L'arrivo improvviso suscita prima la gelosia di Edvino che si tramuta in
dolcezza verso l'amata.

Boni, su ordine di Silva, corteggia Stasi non lasciando indifferente la fanciulla. Silva, dopo aver ricevuto una nuova dichiarazione d'amore da parte di Edvino, mostra ai convitati l'mpegnativa scritta davanti al notaio e annuncia di essere una principessa, la Principessa della czarda.

È lo scandalo, i genitori di Edvino non potrebbero mai tollerare che il discendente della gloriosa casata di Lippert-Weylersheim sposi una canzonettista.

Silva, fra le lacrime, abbandona la festa.
In un albergo di Vienna si trova Feri, un aristocratico amico di Edvino, che ha accompagnato da Budapest la troupe in procinto di imbarcarsi per gli Stati Uniti.

Nello stesso albergo, arriva anche la famiglia di Edvino: Feri riconosce nella principessa, la madre di Edvino, una famosa cantante che anni prima si era ritirata dalle scene. Viene così a cadere il motivo dello scandalo di un matrimonio tra un principe e una canzonettista: Edvino e Silva coronano il loro sogno d'amore e Boni fa lo stesso con Stasi.

PERSONAGGI

 

 

 

 

 

Regia Elena D'Angelo

Direttore Artistico Gianni Versino

Coreografie Martina Ronca

Direttore d'Orchestra Marcella Tessarin

Orchestra e corpo di ballo Compagnia Elena D'Angelo

Allestimento e costumi Grandi Spettacoli

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

Silva Varescu (CANTANTE DI RIVISTA)          Elena D'Angelo

Boni Kanchanu (CONTE AMICO DI EDVINO)      Matteo Mazzoli

Edvino Carlo (FIGLIO DEL PRINCIPE)           Paolo Cauteruccio

Contessina Stasi (CUGINA DI EDVINO)      Merita Dileo

Fery (NOBILE AMICO DI EDVINO)                   Gianni Versino

Leopoldo Maria (PRINCIPE)             Carlo Randazzo

Anilde (SUA MOGLIE)                        Maresa Pagura

Roushdorff (CUGINO DI EDVINO)              Stefano Menegale

Juliska                                Paola Scapolan

TITOLI.png

la principessa
della czarda